KPI di magazzino: come migliorare le performance delle scaffalature?

In questo nuovo articolo i professionisti del team di Blocksistem ci spiegano quali sono i metodi per massimizzare le KPI del magazzino e le performance delle scaffalature industriali.

Prima di entrare nel dettaglio, specifichiamo che con il termine KPI si intendono tutti gli indicatori di prestazione che vengono utilizzati dalle aziende con lo scopo di misurare e migliorare il rendimento dei processi produttivi.

Le KPI permettono inoltre di stabilire i livelli di gerarchia e priorità organizzative per mantenere sempre elevati gli  standard produttivi o, come per il caso dei dei magazzini industriali, dei flussi logistici.

Ecco infatti che i KPI di magazzino sono quegli indicatori che hanno l’obiettivo di misurare tutte le prestazioni logistiche che avvengono all’interno di un polo industriale.

KPI di magazzino: a cosa servono realmente?

Essendo dei valori sintetici atti a definire quali sono gli obiettivi e le priorità operative in un magazzino industriale, questi ultimi vengono utilizzati principalmente nei seguenti modi:

  • Controllare lo sviluppo di un determinato processo in un tempo prestabilito.
  • Prendere delle decisioni efficaci basate su numeri e vincolate da una funzione.
  • Studiare e analizzare l’intero sviluppo del magazzino in funzione agli obiettivi prefissati.

Insomma, grazie ai KPI non solo è possibile massimizzare le performance di un polo logistico o di un magazzino, ma anche incrementare la prospettiva di redditività.

KPI di magazzino: come migliorare le performance delle scaffalature?

Quanti tipi di KPI esistono?

I KPI si suddividono in 4 gruppi, ciascuno appositamente adatto per migliorare la produttività oppure per abbattere i costi e i tempi delle operazioni. Ecco i 4 gruppi.

  1. Indicatori finanziari: servono per monitorare e tenere sotto controllo i costi operativi di un magazzino.
  2. Indicatore per la produttività: vengono utilizzati per valutare l’efficienza di tutti i processi produttivi mettendo a confronto la produzione e le risorse impiegate.
  3. Indicatori legati alle tempistiche: consentono di valutare quali sono le tempistiche migliori per rispettare le scadenze nelle fasi di ricevimento merci.
  4. Indicatori sulla qualità: permettono di misurare il livello e la qualità del servizio offerto ai clienti; un esempio è legato alla qualità e l’efficienza durante le operazione di picking.

Scaffalature metalliche e scaffali per magazzino: solo imeglio da Blocksistem

Sei un’azienda delle regioni Marche, Molise o Abruzzo e devi massimizzare le performance del tuo magazzino? Scopri quali sono i vantaggi delle scaffalature in metallo di Blocksistem direttamente dal gruppo Metalsistem.

Compila il form per prenotare una consulenza gratuita con un nostro tecnico e in meno di 24 ore i verranno fornite tutte lei indicazioni necessarie.

    Nome e Cognome*

    Azienda*

    Città*

    Provincia*

    Email*

    Telefono*

    Il tuo messaggio

    Dichiaro di avere preso visione e accettato la normativa sulla privacy Block Sistem per il trattamento dei dati inseriti su questo modulo.

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.