Di danni alle scaffalature e del pericolo di uno scaffale danneggaito ne abbiamo già parlato in precedenza nella pagina dedicata ai consigli per evitare i danni. Tuttavia, di seguito vengono esposte ulteriori importanti informazioni sui danni e su come ridurli.

Che cosa può danneggiare una scaffalatura?

I motivi per cui uno scaffale si può danneggiare sono molti. Tra i più frequenti ci sono i problemi attinenti a un utilizzo sbagliato dei carrelli elevatori. Questo può essere dovuto sia per problemi meccanici, sia per errori degli operatori, dovuti anche alla qualità dell’addestramento.

Altri danni possono essere provocati dalla tipologia dei pallet impiegati, diversi rispetto alla qualità originaria pensata per l’impianto di immagazzinaggio, oppure ad accessori danneggiati nell’unità di carico.

In ultimo, ricordiamo i rischi legati alla scarsa pulizia del magazzino.

Danni scaffalature: i livelli di rischio

Possiamo identificare tre diversi livelli di rischio per una scaffalatura danneggiata.

1. Livello di rischio verde

In questo caso, la scaffalatura va tenuta sotto controllo. Questi danni sono i più leggeri, come per esempio le flessioni lievi che non pregiudicano in alcun modo la tenuta degli scaffali. Nonostante la loro utlizzabilità, gli scaffali con danni di tipo Verde vanno comunque segnalati per essere sottoposti ad un’ispezione più approfondita nel tempo.

2. Livello di rischio giallo

Gli scaffali che il tecnico valuterà secondo il livello di rischio giallo sono quelli in cui si necessita di un intervento il prima possibile. La flessione e l’incurvatura degli stessi richiede infatti un intervento immediato. Tuttavia non è obbligatorio lo svuotamente immediato della merce.

Gli scaffali segnalati con il rischio giallo vanno però prontamente riparati, anche con la sostituzione di componenti danneggiati.

Nel caso in cui uno scaffale con rischio giallo non venga riparato entro un mese, viene di norma assegnato al livello di rischio più grave: il rosso.

3. Livello di rischio rosso

Il livello di rischio rosso è assegnato a tutte le scaffalature gravemente incurvate e che richiedono quindi un intervento immediato.

Gli scaffali con rischio rosso vanno quindi immediatamente svuotati dal carico e resi inaccessibili fincè non saranno riparati.

Accorgimenti per evitare il danneggiamento degli scaffali

Di seguito elenchiamo alcuni accorgimenti e consigli da seguire per evitare il danneggiamento delle proprie scaffalature:

  • Aver cura che l’installazione dell’attrezzatura rispetti nel dettaglio il progetto iniziale;
  • Assicurarsi una buona gestione del processo di movimentazione della merce;
  • Effettuare una buona e costante pulizia degli scaffali;
  • Fornire un’adeguata formazione agli operatori del magazzino;
  • Controllare e aggiornare la presenza e l’adeguata visibilità della segnaletica nei corridoi;
  • Prevedere l’installazione di protezioni adatte per la tipologia di scaffalatura coinvolta.

Block Sistem: scaffalature professionali per magazzini ad Ascoli Piceno, in Abruzzo e Molise

Block Sistem fa parte del gruppo Metalsistem e da oltre 20 anni produce e fornisce le aziende di Abruzzo, Marche e Molise con sistemi di scaffalature metalliche, scaffali industriali, scaffalature ad incastro, scaffali per archivi, arredamento per uffici e negozi, magazzini autoportanti e dinamici.

Block Sistem è anche tra i 20 tecnici qualificati ANIMA per l’ispezione e la manutenzione in tutta Italia. Scopri il nostro servizio di manutenzione scaffalature.

Devi riparare i  tuoi scaffali? Compila il modulo di contatto per richiedere una consulenza senza impegno.

Non perdere tempo, richiedi una consulenza e ricevi preventivi in 24 ore!

Nome e Cognome*

Azienda*

Città*

Provincia*

Email*

Telefono*

Il tuo messaggio

Dichiaro di avere preso visione e accettato la normativa sulla privacy Block Sistem per il trattamento dei dati inseriti su questo modulo.



Consulta anche gli altri approfondimenti dedicati alle domande più frequenti sul mondo delle scaffalature.